News

L’UE sarà sempre incompleto senza i Balcani occidentali

L’UE sarà sempre incompleto senza i Balcani occidentali

Majlinda Bregu, segretario generale del Consiglio di cooperazione regionale (CCR) ha invitato i paesi dell’UE a non tardare l’apertura dei negoziati di adesione con l’Albania e la Macedonia del Nord, poiché ciò è molto rischioso.

“L’UE sarà sempre incompleto senza i Balcani occidentali. I ritardi e il rinvio della decisione di aprire a breve i futuri negoziati per l’Albania e la Macedonia del Nord sono molto rischiosi “, ha affermato Bregu al Forum strategico di Bled in Slovenia, durante una discussione dedicata ai Balcani occidentali, all’europeizzazione, alla democratizzazione, e alle responsabilità condivise.

La sig.ra Bregu ha parlato con preoccupazione del fatto che “Un terzo della popolazione della regione ha lasciato il proprio paese negli ultimi 5 anni. Sono questi i veri problemi della regione. Sta a noi cambiare e trasformare la nostra società. L’UE deve ascoltare questa campana d’allarme e non perdere l’occasione di mantenere viva il desiderio di integrazione in UE, cosa affatto facile”.