News

Detenuta partorisce sola dentro alla cella

Detenuta partorisce sola dentro alla cella

La donna ha raccontato di aver detto alle guardie di essere in travaglio, ma non ha ricevuto alcun aiuto. Nessuno si è peoccupato di darle assistenza sanitaria, di controllare che le cose andassero per il verso giusto, di chiederele un’epidurale. La donna ha dovuto fare tutto da sola, in un ambiente non adatto a partorire un figlio, senza che ci fosse accanto un medico per aiutare lei e il nascituro.

Le immagini dal carcere mostrano solo un infermiere entrare dopo il parto e portare via il neonato, lasciando la donna sempre sul letto senza assistenza. Dopo qualche minuto, ha spiegato la ex detenuta al Mirror, è stata chiamata un’ambulanza per evitare che potessero esserci guai dovuti a eventuali complicazioni. Fortunatamente tutto è andato bene e non ci sono state conseguenze né per la mamma né per il figlio, ma la donna ha deciso di denunciare l’accaduto.